di Ada Bottini

                                 

 

 

  

 

Raccogli le foglie del platano

che ornano l’asfalto

o quelle testarde e tremule

ancora appese al ramo.

Forse non sanno che è giunto per loro

il tempo della fine

e dall’albero si devono staccare.

Sono belle vestite di rame

ancora intatte e rigide

come vecchie signore aristocratiche.

Fermati un attimo con loro

a giocare.

Su mille fogli imprimile

accostate sovrapposte

distanziate od opposte

mantieni il ricordo della loro bellezza

per farle vivere fino a primavera.

© Bada 200