JERSEY

 

1997  (777/8) 

Leggende  

Il toro di San Clemente. Si narra che un fantomatico e spaventoso muggito venisse udito in certe notti tempestose lungo la costa di San Clemente, nel Jersey. Nessuno riuscì a sapere chi lo emettesse, per cui nacque la leggenda che si trattasse di una creatura mostruosa, un enorme toro vomitato dall’inferno.

Le fontane di Mitten

 

 

1981 (247/50)

Leggende:

Hougue Bie  Il viaggio di S. Brelade

 

 

1997  (779/80) 

Leggende:

Il cavallo di S. Ouen.  Il cane di Bouley Bay

 

2010 Europa Libri per bambini

 

 

 

JUGOSLAVIA

 

1988  (2198)

Mitologia:

Eros e Psiche.  Psiche è una bellissima principessa, così bella da causare l'invidia di Venere. La Dea invia suo figlio Eros perché la faccia innamorare dell'uomo più brutto e avaro della terra, perché Psiche sia coperta dalla vergogna di questa relazione. Ma il Dio si innamora della mortale, e con l'aiuto di Zefiro, la trasporta al suo palazzo, dove, imponendo che gli incontri avvengano al buio per non incorrere nelle ire della madre Venere, la fa sua. Ogni notte Eros va alla ricerca di Psiche, ogni notte i due bruciano la loro passione in un amore che mai mortale aveva conosciuto. Psiche è dunque prigioniera nel castello di Eros, legata da una passione che le travolge i sensi. Una notte Psiche, istigata dalle sorelle, decide di vedere il volto del suo amante, pronta a tutto, anche all'uomo più orripilante, pur di conoscere. È questa bramosia di conoscenza ad esserle fatale: una goccia cade dalla lampada e ustiona il suo sposo: il Dio va via e Venere scaglia la sua punizione. Solo alla fine, lacera nel corpo e nella mente, Psiche riceve l'aiuto di Giove. Mosso a compassione il Dio fa in modo che gli amanti si riuniscano: Psiche diviene una Dea e sposa Eros.

 

 

1997 

Leggenda di Bas Celik 

 

 

 

KAZAKISTAN

 

2003  (365/6) 

Racconti: Aldar kose e Alasha khan. Aldar kosed e e Karyn baj

2005  (423/4)

Racconti: Aldar Koze, musicista, cavallo, cammello e cane.Aldar Kose Personaggi e asini.

 

 

 

 2010 Europa Libri per bambini

 

 

KIRGHISISTAN

 

1996  (8 valori.+3 fogl.)

Epopea di Manas. Scene diverse.  L'epopea di Manas è il poema epico del popolo kirghiso. Manas è il nome dell'eroe. Il poema, trasmesso per tradizione orale, articolato in oltre mezzo milione di versi,  racconta le gesta di Manas, dei suoi discendenti e seguaci. Le battaglie contro le città Kitay e Kalmak costituiscono il tema centrale del poema. Sebbene il poema sia già menzionato nel XV secolo, la prima versione scritta è datata la 1885.

L'epica è la colonna portante della letteratura kirghisa, e alcune parti di questa vengono recitate nelle festività locali dai Manaschi, specialisti della lettura e della recitazione dell'epica.

 

 

2000 

Favole.

 

2000

Personaggi di fiabe

 

 

KIRIBATI

 

1983  (96) 

Leggenda: 

Obaia, l’uomo con le ali piumate

 

 

1984 (126/9) 

Favole delle isole. La tartaruga che portava Banana.  Nakaa il giudice cei morti. Naareau, Tiku Tiku e la libellula. I fantasmi che fischiano.

 

 

1985  (142/5) 

Nabg Kineia e i fantasmi che fanno il solletico. Il mito di Auriaria e Tituabine.  Il primo ritorno di Babai e Arorae.  Riki e la Via Lattea.

 

 

 

KOSOVO

2010 Europa Libri per bambini

 

 

LAOS

 

1962  (39 e 42 P.A.) 

La leggenda di Pou Gneu Nha Gneu.  La leggenda dui Nang Teng One.

 

 

 

 

2004  (1562/1569) 

Racconti indiani dal Ramayama  e Leggende del Re dei Nagas I Nagas  sono una classe di esseri (spesso specie di serpenti che abitano  in vari luoghi terrestri o marini o lacustri o in regni invisibili). Sono in tutto simili agli uomini anche nelle loro emozioni.  Possono provocare malcontento, malattie e altre calamità.  Ma possono anche offrire ricchezza, rendere i campi fertili. Su tali caratteristiche sono nati molti racconti popolari.

  

 

 

LETTONIA

 

1932  (190/4 + fog.16) 

Leggenda: La leggenda di Riga

 

 

1997 

La leggenda della rosa rossa

 

 

2008 

La favola di Subraba

 

 

  

 2010 Europa Libri per bambini

 

 

LIECHTENSTEIN

 

1967  (422/4)

Fiabe:

Il cavallo Malanser.  Il tesoro di Gutenmberg.  Il gigante di Guflina

 

 

1968  (447/9)

Leggende:

Il tesoro di San Mamerte  Il folletto di Bergewald.  Led tre sorelle.

 

 

 

1969  (466/8)

Leggende:

Il diavolo ingannato.  Il capro. Il tesoro di Grafenberg

 

 

1997  (1086/7) 

 Fiaba:

Il contadino Plankner Fülle  Un contadino, tornando a casa, notò in un campo dei frutti molto più grossi del normale. Avendoli lodati, il proprietario gliene diede uno, dicendogli che si trattava di uova di cavallo. Tornato a casa il contadino si dispose a covare l’uovo. Mentre lo covava, l’uovo (in realtà si trattava di una zucca), scivolò via e proprio in quel momento una giovane lepre apparve all’improvviso.  Il contadino si convinse di essere stato truffato. Aveva desiderato un cavallo e aveva, invece, ottenuto una lepre.

Wildmannli.   La tradizione popolare del Nord Europa è ricca di personaggi fantastici: gnomi, folletti, fate, creature dei boschi,  esseri a volte buoni, a volte cattivi.  I Wildmannli (piccoli uomini selvaggi) sono folletti pelosi che aiutano i contadini nei lavori domestici e dei campi, e nell’allevamento del bestiame.

 

2010 Europa Libri per bambini

L’immagine del Liechtenstein riproduce le gemelle Lisa e Max e il loro cane Mischa.

E’ tratta dal volume   "The Prince's Birthday", storia apparsa nel 2001.

 

 

LITUANIA

 

1997 

Fiabe:

La piccola strega.  Arcobaleno

 

 

2010 Europa Libri per bambini

 

 

LUSSEMBURGO

 

1965 (672/7) 

 Leggende:

I romani di Titelberg. Scappchen il cacciatore.  La strega  di Koerich. I folletti di Shoendels. Il guardiano di Hesperange.  La vecchia di Heilspelt.

 

 

1966  (691/6) 

Fiabe: Maria della veletta.  Il guardiano di Wark.  Noiraud di Vianden.  La fata di Rosport.  Il lupo di Donkolz.  Le tre filatrici

 

 

1977  (1377/8) 

Leggende:

Il cacciatore di Hollenfels.  Un cacciatore lussemburghese aveva intrecciato rapporti poco puliti col diavolo e per questo venne punito. Ancora oggi si racconta che l’anima del cacciatore si aggiri per i boschi, accompagnata da tre cani bianchi e spaventi i giovani ubriachi, facendo rotolare per i pendii i tronchi abbattuti dai taglialegna.

Melusina di Lussemburgo.  Si racconta che il conte Sigfrido avesse costruito, con l’aiuto di Satana, un castello proprio sulla collina antistante il luogo in cui oggi sorge la città di Lussemburgo. Il conte aveva poi sposato Melusina, una ninfa da cui aveva avuto sette figli. Il conte vedeva la moglie tutti i giorni, tranne il sabato, giorno in cui la donna si ritirava nei suoi appartamenti.  Un giorno il conte la spiò attraverso il buco della serratura e la vide mentre faceva il bagno, si pettinava… ma vide pure le sue gambe trasformarsi in una lunga coda di pesce. A Sigfrido sfuggì un grido d’orrore al quale la sua sposa si dissolse e sparì per sempre.

               

2010 Europa Libri per bambini

L'artista scelto da P & T Luxembourg per illustrare questo tema è l'artista Muriel Moritz. nato nel 1976 in Lussemburgo, ha  ottenuto nel 1999 il diploma in Illustrazione e Fumetto presso l'Accademia Reale di Belle Arti di Bruxelles. Dal 1996, ha sviluppato una solida reputazione come illustratore di libri per bambini, libri scolastici, così come per le sue mostre. Muriel Moritz organizza laboratori per bambini presso l'Accademia estiva Lussemburgo (CEPA) e presso il Grevenmacher Kulturhuef. EUROPA concorrenza

 

 

 

 

HOME | Stati A | Stati B | Stati C | Stati D-E | Stati F | Stati G | Stati I | Stati J-K-L | Stati M | Stati NO | Stati P-R | Stati S | Stati T-Z |